L'importanza del DPI per contrastare la diffusione del virus

La diffusione del virus ha creato un certo scompenso nella vita dei cittadini, un disagio che non sempre viene affrontato nel modo giusto. Il lockdown, infatti, ha esercitato vari effetti sulla popolazione, sia dal punto di vista sanitario che economico.

Lavoratori fermi a casa, in smart working, e ospedali e reparti pieni sono i risvolti più positivi di questa situazione. Purtroppo, c'è chi il lavoro lo ha perso e in alcuni casi, ha perso molto di più. Alcune semplici regole dettate dal Ministero della Salute hanno, però, ci consentono di contribuire nel nostro piccolo a ridurre i contagi, e aiutare il personale specializzato a gestire l'emergenza. Oggi, un nuovo oggetto è entrato a far parte della nostra quotidianità, che dobbiamo avere sempre e obbligatoriamente: la mascherina, ovvero un DPI – dispositivo di protezione individuale – per contribuire a ridurre la diffusione del Covid-19.

Perchè è importante contrastare il Coronavirus?

Video e immagini, documenti e testimonianze anche dal web ci hanno mostrato le conseguenze e gli effetti che il Covid ha sulle persone; un'atmosfera surreale ai giorni nostri, dove la tecnologia e la medicina sono in costante sviluppo e avanzamento. Eppure, ci troviamo impotenti e con milioni di vittime in tutto il mondo.

Questo è solo una minima parte di ciò che sta succedendo anche in Italia e dovrebbe bastare a rispondere alla domanda. Oltre a medici e infermieri, anche la popolazione è chiamata a seguire delle semplici regole che dovrebbero entrare nelle abitudini quotidiane per cercare di ridurre al minimo i contagi.

Tra questi, in primis vi è l'uso della mascherina nel modo corretto (se vuoi sapere come indossare nel modo giusto il nuovo DPI leggi qui), oggetto personale che in molti hanno preso sotto gamba, sottovalutando o svalutando l'efficacia della mascherina, anche a causa della malainformazione, un rischio frequente soprattutto sul web. Indossare il DPI significa ridurre il rischio di contagiare il prossimo, in particolar modo quando si frequentano ambienti chiusi dove si creano facilmente assembramenti.

Gel e guanti: una maggiore protezione in ambienti chiusi e affollati

L'uso dei DPI è importante anche per proteggere se stessi da coloro che stentano a rispettare i protocolli in luoghi pubblici; consigliato ma non obbligatorio l'uso di guanti quando si svolgono le quotidiane commissioni (ad esempio fare la spesa) oppure usare il gel messo a disposizione della clientela all'entrata delle attività.

Anche avere sempre a portata di mano un gel disinfettante è utile, soprattutto quando si prendono mezzi pubblici dove non si ha la possibilità di lavarsi spesso le mani. Un gel a base di alcool al 65% è ottimo per uccidere i batteri e ridurre il rischio di contrarre il Covid-19. In commercio, se ne trovano di diversi tipi e marche, anche profumazioni per mettere a proprio agio le persone e ridurre l'odore dell'alcool senza però alterarne l'efficacia.

Semplici raccomandazioni, da inglobare nelle proprie abitudini quotidiane che aiutano a ridurre il rischio di contagio verso gli altri e noi stessi.

Più visitati